Cosa sto facendo

ISPICA, DOPO 8 MESI SOSPESO IL SERVIZIO DEL BUS URBANO


Sono trascorsi solamente otto mesi da quando l’Amministrazione Muraglie rivendicava e pubblicizzava il merito di aver attivato il servizio del bus urbano di Ispica. Dal primo Marzo 2016 ai cittadini, agli anziani, ai turisti ed ai giovani non viene più garantita l’opportunità di spostarsi su tutto il territorio urbano ed extraurbano. La verità emerge sempre. A luglio scorso il servizio è stato riattivato grazie alla generosità di alcuni privati che per primi hanno voluto dare un segno di solidarietà affinchè questo servizio di pubblica utilità potesse ripartire nell’interesse di tutti.

ISPICA UNICO COMUNE IBLEO SENZA BILANCIO DI PREVISIONE 2015 ED IN GESTIONE PROVVISORIA




Scaduta la proroga (ordinaria) del 31 ottobre 2015 per l’approvazione del bilancio di previsione 2015. Scaduta la proroga (eccezionale) dei 120 giorni dal decreto ministeriale di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato - era il 6 febbraio 2015.
Dal 1° novembre 2015 (cioè dal giorno dopo la scadenza dei termini fissati dalla legge per l’approvazione del documento finanziario) al 31 dicembre 2015, l’allegra amministrazione PD a guida Muraglie ha agito in esercizio provvisorio, con i vari Uffici che potevano operare in dodicesimi, tenendo conto delle somme stanziate per i vari settori nel bilancio di previsione 2014. Mentre dal 1° gennaio 2016, il Comune di Ispica è l’unico ente in provincia di Ragusa in gestione provvisoria, condizione ancor più grave alla luce della già critica situazione di dissesto finanziario in cui versa l’Ente. Bel primato!

L’ AMMINISTRAZIONE MURAGLIE CONTRO GLI STRUMENTI PER SNELLIRE LE PRATICHE EDILIZIE


Durante l’ultimo consiglio comunale di mercoledì 23 dicembre 2015, la maggioranza consiliare composta dal “PD”, da “Libertà e buon governo” e da “Ispica punto e a capo” continua nel proprio intento di ostacolare e bocciare le buone iniziative presentate dai gruppi di minoranza “CambiamoDavveroIspica”, “Ispica in Movimento” e “Rinascita Ispicese”, e, che tramite i rispettivi consiglieri comunali Massimo Spataro, Gerry Leontini e Serafino Arena hanno proposto all’Amministrazione comunale di aderire al servizio Sipem in convenzione gratuita con Ancitel S.p.A. al fine di garantire ai cittadini e ai tecnici ispicesi velocità e trasparenza nello svolgimento di quelle pratiche edilizie notoriamente causa di lunghe attese, proposta sostenuta anche dal M5S.

IL PD BOCCIA LA PROPOSTA DELLA MINORANZA PER FAR ADERIRE IL COMUNE AL CODICE ETICO DI AVVISO PUBBLICO



I gruppi consiliari di minoranza CambiamoDavveroIspica, RinascitaIspicese, IspicaInMovimento e CannizzaroSindaco, con i propri consiglieri Massimo Spataro, Serafino Arena, Gerry Leontini e Carmelo Denaro esprimono profonda delusione per la bocciatura dell’ordine del giorno proposto durante l’ultimo Consiglio di martedì 1 Dicembre, che proponeva l’adesione del Comune di Ispica all’associazione Avviso Pubblico quale passo importante verso la formulazione di una politica anticorruzione auto-promossa, con la finalità di dotarsi dall’interno, di uno strumento che rafforzi il rispetto dei dettami costituzionali e normativi della diligenza, lealtà, onestà, trasparenza, correttezza ed imparzialità.

INIZIATI I LAVORI DI RIPASCIMENTO DELLA FASCIA COSTIERA DI S. MARIA DEL FOCALLO



Da circa un mese a questa parte, molti concittadini percorrendo la litoranea di S.M. del Focallo hanno notato la presenza di mezzi meccanici nel tratto tra V.le Kennedy e Ucca Marina. Chiedendoci che tipo di intervento fosse, il movimento civico CambiamoDavveroIspica si sente in dovere di informare tutti i cittadini, che gli attuali lavori lungo la fascia costiera, sono inerenti al progetto di ripascimento della spiaggia.